"Un Gruppo di persone che condivide un obiettivo comune può raggiungere l'impossibile"

Processo alla Tappa - Marathon Val di Merse 2018

In una domenica baciata dal sole e sgombra da nuvole, prende il via la 15a edizione “Marathon” Val di Merse che da quest’anno passa alle lunghe distanze, valevole anche come 1° Trofeo XCM Militare Europeo.

00ca3096-73a2-46fc-9e6f-3b7fc9381d8a.JPG

Ai nastri di partenza numerosi Big come la Scott Racing Team con il Campione Italiano Juri Ragnoli, la Cicli Taddei al gran completo, Johnny Cattaneo (Wilier Force 7 C), Bottecchia Factory Team e tanti altri atleti Elite, oltre alla Squadra Militare Ufficiale Inglese XC MTB che ha attraversato il canale della Manica per mettersi in griglia al fianco della nostra squadra Italian Army Cycling Team per confrontarsi nel 1° Trofeo XCM Militare Europeo.

Quest’anno due diversi percorsi: il “ lungo” (Marathon) di 71 km e 1.900 metri di dislivello e il “corto” di 34 km e 900 metri di dislivello.

Ore 9.30 lo speaker da il “VIA” , 5 km di asfalto e il lungo serpentone si lancia verso la prima salita sterrata di Monte Stigliano. Il percorso risulta scorrevole, il ritmo si alza fin dalle prime battute, qualcuno soffre il caldo inaspettato e non riesce a tenere il passo, qualcuno fora ed è costretto al ritiro.

Il Trofeo XCM Militare Europeo vede al primo posto Warner Peter, membro della delegazione militare XC Inglese e, a seguire, grazie ad un ritmo constante, il nostro miglior atleta Nicola Giglio sul terzo gradino del podio. Tra i migliori 7 il rullo compressore Mimmo Piccione. Gara ad alto contenuto agonistico anche tra le donne dove troviamo una Vania Rossi (Italian Army Cycling Team)in gran forma (8° cat. MW1), nonostante i problemi al cambio rilevati fin dalla partenza.

IMG_7237.jpg

IMG_7238.jpg

Ed ora veniamo ai ringraziamenti imprescindibili: in primis al Gruppo Logistico di Supporto che ha affiancato tutto il Team in gara, al servizio Media/Video, ma, soprattutto, a chi ha tenuto alto il morale dei nostri atleti in corsa con parole di incoraggiamento di Federica, Vera, Manuela, Flavia e Nicoletta ,sempre al seguito con la “Pandina”d’acciaio (gentilmente offerta dal “Boccino”); in secundis un grazie enorme al nostro vulcanico Team Manager Cesare Giella, autore e regista del primo Trofeo XCM Militare Europeo, e agli sponsor (Autocommerciale S.p.A., DavidagoShop, Villani, Barbieri-Pnk,Macron, Rowa, Noxon, +Watt, SL2, 2G-Ricambi, BCC Roma e GdentaItalia) che affiancano e sostengono sempre il nostro progetto.

Un bel 10 e lode allo staff del Gruppo Ciclistico Val di Merse, che ha saputo, come sempre, accogliere tutti i partecipanti nel migliore dei modi, proponendo due circuiti in sicurezza curati nei minimi particolari, immersi negli angoli più belli della Val di Merse, come la storica Abbazia di San Galgano e l‘Eremo di Monte Siepi con la sua nota e leggendaria “Spada nella roccia”.

Concludo con il nostro motto, “Un Gruppo di persone che condivide un obbiettivo comune può raggiungere l’impossibile”.

logo1_2.png