"Un Gruppo di persone che condivide un obiettivo comune può raggiungere l'impossibile"

17a edizione Rampiconero... e stagione 2018 conclusa con successo!

La 17a edizione della Rampiconero va in archivio con un altro grande successo per l'Italian Army Cycling Team. Quasi mille i concorrenti al via, per una gara che sa sempre come regalare grandi emozioni.
Nessuno ha desistito al richiamo della ormai nota Rampiconero, una gara che si contraddistingue  per le sue vertiginose variazioni del tracciato sotto un sole cocente, a tratti ricco di sentieri sotto pini marittimi. 

Anche quest'anno le colline del Conero hanno tenuto tutti col fiato sospeso con i suoi 44 km e oltre 1700 m di dislivello positivo .


Domenica 16 Settembre, alle 9.30, un lungo serpentone prende forma dapprima a velocità controllata, poi, su un tracciato quasi interamente rinnovato, trova la sua dimensione a cadenza ritmata per la lunga ascesa al Monte Conero.

 

Senza titolopng

Tappa conclusiva del Circuito Scapin Italian MTB Awards 2018,  l' Italian Army Cycling Team chiude la stagione al 4 posto assoluto ad una manciata di punti dall'ultimo gradino del podio.

Passando ora ai veri protagonisti e fautori di questo successo ricordiamo di seguito nelle loro categorie :

Mauriello Valentino -cat. Elite Sport al 6° posto; Antonio Fasulo - cat. M2 al 3° posto; Nicola Giglio -cat.M2 al 4° posto; Mimmo Piccione - cat.M2 al 5° posto ; Matteo Roccato - cat.M2 al 6° posto; Pietro Lomagistro - cat.M2 al 7° posto ; Sergio Zecca - cat. M3 3° posto; Andrea Canciani - cat. M5 al 5° posto; Giancarlo Boscarino - cat. M5 al 6° posto; Moreno Rossetti - cat. M6 al 5° posto; Cesare Giella - cat. M6 al 6° posto; Massimo Cavallucci - cat. M7 al 6° posto; Vania Rossi - cat. MW1 al 2° posto. 

WhatsApp Image 2018-09-16 at 151143jpegWhatsApp Image 2018-09-16 at 151505jpeg